domenica 22 marzo 2009
ROLLERBALL
ROLLERBALL
(Rollerball)
Regia: Norman Jewison
Produzione: USA
Anno: 1975

Genere: Fantascienza settantiana

La brutale violenza sull’anello di gioco viene bilanciata dalla staticità di un mondo in cui il benessere viene confuso con libertà, in nome del quale tutto è controllato e impersonale, ed entrambi questi due livelli di realtà ci vengono restituiti con forza, scatenando in un caso raccapriccio e repulsione, nell’altro un senso di soffocante oppressione, per arrivare alla finale esaltazione dell’individuo in cerca della sua meritata rivincita.

Merita una visione
.

Etichette: , ,

 
posted by Martin at 07:28 | Permalink |


2 Comments:


At 3/22/2009 06:12:00 PM, Blogger AmosGitai

Se non ricordo male, vidi tempo fa il remake... davvero orrendo. Mi sono sempre ripromesso di guardare l'originale.

 

At 3/22/2009 06:32:00 PM, Blogger Martin

Beh non c'è proprio paragone!
Questo non è un film tamarro ma uno che riesce a coniugare azione con momenti di cupa riflessione sul futuro del mondo.
A tratti ricorda anche certo cinema europeo di quegli anni e pur non essendo un capolavoro risulta un lavoro assolutamente valido anche a distanza di anni.