venerdì 23 maggio 2008
INDIANA JONES E IL REGNO DEL TESCHIO DI CRISTALLO
INDIANA JONES E IL REGNO DEL TESCHIO DI CRISTALLO
(Indiana Jones and the Kingdom of the Crystal Skull)
Regia: Steven Spielberg
Produzione: USA
Anno: 2008

Genere: Avventura fanta-archeologica

Gigioneggiare l'impossibilità è un impresa possibile se si ha la maestria di orcheatrare tempi e luoghi con precisone e acume, e quel che rimane finisce per essere una rivisitazione dei tempi che furono in periodo di "pericolo rosso", divertente perlomeno a tratti, questo non lo si può negare, ma alla fine di sorprese ce ne sono poche davvero.

Si può anche vedere (bella cosa la nostalgia)
.

Etichette: ,

 
posted by Martin at 23:52 | Permalink |


7 Comments:


At 5/24/2008 11:44:00 AM, Blogger honeyboy

confermo
si può vedere per motivi di nostalgia
io che a quei tempi non ero nemmeno nato, insomma, rimagno abbastanza deluso da questo film, una occasione sprecata

 

At 5/24/2008 03:39:00 PM, Anonymous Anonimo

Cavoli, mi avete smontato :(

 

At 5/24/2008 08:01:00 PM, Blogger Mario Scafidi

sapevo che la 90% avrebbe deluso le aspettative. indiana jones ormai è un'icona ed in quanto tale sfugge alla disponibilità del suo creatore. inventare una nuova storia e mettergli addosso nuovi abiti, anche se lo fa chi lo ha inventato, risulta in fin dei conti un tradimento per il pubblico.
nonostante questo non sto nella pelle e voglio vederelo.
non prima di "gomorra", però.

 

At 5/24/2008 11:11:00 PM, Blogger Martin

@honeyboy:
sarà una questione di aspettative ma personalmente non parlerei di delusione. Forse occasione sprecata rende un po' meglio l'idea.

@anonimo:
beh dai, non è così male...

@Mario:
forse il problema è appunto la troppa attesa. Se lo si vede consapevoli che difficilmente ci possano essere idee veramente nuove si possono gustare alcune sequenze davvero riuscite. Il resto è ottima routine.

 

At 5/25/2008 12:36:00 AM, Blogger Luciano

Quindi, anche se non si può fare una classifica a causa della grande distanza temporale tra il quarto e il terzo Indiana, sarebbe il peggiore dei quattro? Non so che dire. A questo punto (mi era balenato nella mente di anticipare la visione di Indiana rispetto a Gomorra) domani vedrò Gomorra. Grazie^^

 

At 5/26/2008 04:35:00 PM, Anonymous Anonimo

Ah, quell'anonimo ero io ^^.
Comunque, sarò una nostalgica, ma a me il film non è dispiacuto e non mi ha deluso perchè non mi aspettavo affatto più di quello che ho visto.
Indy è sempre Indy dopotutto.
Ale55andra

 

At 5/26/2008 04:56:00 PM, Blogger Martin

@Luciano:
beh, peggiore dei quattro non vuol dire che non ci si diverta (almeno a tratti)...

@Ale:
proprio lo spirito giusto il tuo, sottoscrivo in pieno!