mercoledì 27 maggio 2009
IL CITTADINO SI RIBELLA
IL CITTADINO SI RIBELLA
(Il cittadino si ribella)
Regia: Enzo G. Castellari
Produzione: Italia
Anno: 1974

Genere: Giustiziere solitario

La classica goccia che fa traboccare il vaso, in una società senza più legge se non quella del più forte, può assumemere varie connotazioni, tutte intrise di sopraffazione e violenza, tanto da scatenare questa coinvolgente e appassionante caccia all'uomo, priva di eccessi superomistici ma capace di scatenare improbabili ma toccanti legami tra disperati d'ogni tipo.

Merita una visione
.

Etichette: ,

 
posted by Martin at 11:36 | Permalink |


6 Comments:


At 6/14/2009 12:02:00 AM, Blogger Fabrizio Luperto

Spettacolare la scena finale in cui un cittadino dopo aver subito l'ennesimo furto esplica il suo pensiero (simile a quello dell'ing. Antonelli/Nero) in faccia ad un poliziotto, facendo ritrovare il sorriso al cittadino che si è ribellato. Bellissimo il tema musicale dei fratelli De Angelis. Film che strizza l'occhio a quella che all'epoca era chiamata "maggioranza silenziosa".

 

At 6/14/2009 10:11:00 AM, Blogger Martin

Giuste considerazioni Fabrizio.
Da parte mia ho trovato anche particolarmente significativo il ribaltamento dei ruoli fra i cittadino "normale" e il ladruncolo, con quest'ultimo che finisce per rimanere spiazzato dalla spietatezza e dall'efferatezza del primo.
Un altro tocco mirabile che aggiunge spessore alla pellicola non trovi?

 

At 6/14/2009 03:14:00 PM, Blogger Fabrizio Luperto

Trovo.Castellari era abbastanza furbo da inserire ogni volta cose nuove nei suoi polizieschi.

 

At 6/15/2009 08:37:00 AM, Blogger Martin

Avercene oggi di registi così...

 

At 6/15/2009 10:47:00 AM, Blogger Fabrizio Luperto

Dopo la pubblicità che gli sta facendo Tarantino, pare che qualcuno abbia trovato i soldi per farlo girare. Il titolo? se non sbaglio CARIBBEAN BASTARDS

 

At 6/15/2009 12:20:00 PM, Blogger Martin

Questa mi sa tanto di minestra riscaldata.