domenica 31 ottobre 2010
BENVENUTI AL SUD
BENVENUTI AL SUD
(Benvenuti al Sud)
Regia: Luca Miniero
Produzione: Italia
Anno: 2010

Genere: Amicizie a sorpresa

Al di là di qualche battuta indubbiamente divertente, garantita dal fatto che in fondo scherzare su noi stessi ci fa sempre un certo effetto, il resto è un accumulo di luoghi comuni (quelli negativi quanto quelli buonisti) e purtroppo anche di qualche concessione un po’ grossolana ed eccessiva e di qualche gag francamente imbarazzante, anche se tutto sommato il racconto è tenuto in piedi dignitosamente dalla verve dei protagonisti che in qualche modo rendono più sopportabili anche i momenti più odiosi.

Evitabile.

Etichette: , , ,

 
posted by Martin at 13:14 | Permalink |


10 Comments:


At 10/31/2010 03:35:00 PM, Blogger missile

Come sospettavo...quando inizio a sentire frasi tipo : "un film veramente carino" oppure "mooolto divertente" giro sempre più alla larga. Non lo vedrò neppure sotto tortura :) Altro film basato sul zeligismo imperante?

 

At 10/31/2010 08:04:00 PM, Blogger Martin

In realtà questo film è la copia sputata (dicesi remake) di un grande successo francese da noi titolato Giù al Nord, la cui sceneggiatura funzionava a dovere.
Ma se per zeligismo intendi dire che si scade nelle macchiette e negli eccessi caricaturali allora è proprio così.
L'originale, pur non essendo nemmeno vicino ad essere un filmone, aveva invece l'intelligenza di essere più equilibrato e meno sguaiato.
E in questo modo il film acquistava un po' di valore anche come riflessione sulle diversità e sull'amicizia.

 

At 11/01/2010 11:48:00 AM, Blogger Fabrizio

Si poteva fare molto di più. Gli sceneggiatori non aggiungono nulla alla versione originale e si limitano al copia-incolla.

 

At 11/01/2010 06:39:00 PM, Blogger Martin

In realtà il problema è proprio questo Fabrizio.
Proprio quel poco che hanno cambiato e aggiunto risulta essere la parte più banale e stucchevole.
In questo tipo di commedie è essenziale dosare gli elementi per non mandare in malora l'equilibrio del film.
Cosa che riusciva molto meglio all'originale francese.

 

At 11/03/2010 05:54:00 PM, Blogger Luciano

Purtroppo non ho visto il film francese, ma questo... meglio evitarlo.

 

At 11/03/2010 05:56:00 PM, Blogger Martin

Quindi Luciano devo presumere che non l'hai visto questo?

 

At 11/04/2010 12:38:00 PM, Blogger Sailor Fede

Ho visto anch'io questo film al cinema: è stata un'occasione sprecata perché poteva dare molto di più di una semplice copia-incolla di "Giù al nord"! Evitabile non direi perché ci sono commedie ben peggiori di questa che comunque può vantare di non essere volgare, però una visione basta e avanza!

 

At 11/04/2010 02:01:00 PM, Blogger Martin

Infatti Fede, se fosse stata pure volgare sarebbe stata "da evitare"!

 

At 11/05/2010 02:36:00 PM, Blogger Luciano

Infatti. Ma vedo che ne stanno parlando tutti. In effetti sono un po' curioso anche se scettico.

 

At 11/05/2010 04:25:00 PM, Blogger Martin

Anche se non sapessi che hai un sacco di filmoni da recuperare ti direi di lasciare perdere Luciano...