lunedì 8 dicembre 2008
HEIMAT 3
HEIMAT 3
(Heimat 3 - Chronik einer Zeitenwende)
Regia: Edgar Reitz
Produzione: Germania
Anno: 2004

Genere: Saga trans-culturale

Se all’inizio si guardava al passato con partecipato distacco (Heimat 1) e in (nel) seguito alla propria giovinezza con benevola nostalgia (Heimat 2), ora l’attenzione è rivolta al proprio presente e sono quindi le vicissitudini e le amarezze personali a restituirci questa tragica disperazione che coinvolge tutto, dalle relazioni familiari ai grandi sconvolgimenti storici e sociali.

Da vedere (a patto di aver visto i primi due)
.

Etichette: , ,

 
posted by Martin at 19:53 | Permalink |


7 Comments:


At 12/08/2008 10:19:00 PM, Anonymous AlDirektor

Devo recuperare questa gigantesca tappa cinematografica.

 

At 12/08/2008 11:38:00 PM, Blogger Martin

Assolutamente.
Per quanto impegnativo nella sua mole è capace di regalare soddisfazioni istante per istante.

 

At 12/09/2008 01:49:00 PM, Blogger Luciano

Splendido. Da vedere e rivedere.

 

At 12/10/2008 08:57:00 AM, Blogger Martin

Sono d'accordo Luciano, anche se rimane comunque inferiore ai primi due. Ma sono sottigliezze.

 

At 12/12/2008 02:26:00 PM, Blogger Luciano

Ovviamente. I prime due Heimat non si toccano!

 

At 12/16/2008 11:50:00 PM, Blogger Martin

Hai per caso visto anche Heimat Fragmente Luciano?

 

At 1/02/2009 01:07:00 PM, Blogger Christian

Tra un po' ne scriverò anch'io. E' vero, è inferiore ai primi due, ma ad avercene film così!