martedì 30 marzo 2010
L'UOMO BICENTENARIO
L'UOMO BICENTENARIO
(Bicentennial Man)
Regia: Chris Columbus
Produzione: USA/Germania
Anno: 1999

Genere: Fantascienza robotica

A parte l’antipatia suscitata in generale dagli “umani”, è certamente peggio quanto risultino improbabili e fasulli, come tutto il contesto tra l’altro, e comunque lo sono molto più di questo robot che aspira all’umanità, visto che lui almeno qualche raro buon momento di empatia ce lo regala in uno dei suoi viaggi alla ricerca di sè stesso, con la sua toccante lotta per l'uguaglianza, peccato che alla fine tutto si risolva in una banale storia d’amore, finale straziante compreso.

Evitabile (e per favore nessuno tiri in ballo Pinocchio...)
.

Etichette: , ,

 
posted by Martin at 08:55 | Permalink |


4 Comments:


At 3/30/2010 09:01:00 PM, Anonymous Anonimo

Ahah, Pinocchio! Comunque quando ero più "ragazzetta" e anche più ingenua e sentimentale se vogliamo, sto film mi piaceva. Crescendo e "smaliziandomi" emotivamente e cinematograficamente parlando, bisogna dire che evitabile è l'etichetta perfetta da poter affibiare a questo film.

Ale55andra

 

At 3/31/2010 09:26:00 AM, Blogger Martin

Capisco bene quello che dici.
E ti posso assicurare che è un processo che non si ferma mai.
Vedrai che tra qualche anno molte delle cose che ti entusiasmano oggi verranno parecchio ridimensionate. O viceversa!

 

At 4/10/2010 12:56:00 PM, Blogger Smilla*

uno dei film più banali e melensi che siano mai stati girati -_- con tutta la buona volontà, non sono mai riuscita a guardarlo per intero! ogni dieci minuti mi toccava cambiare canale, sennò mi cadevano le braccia -_____-

 

At 4/11/2010 10:37:00 AM, Blogger Martin

Direi che la tua esperienza vale più di mille parole.
Da parte mia mi sono sempre ripromesso di arrivare in fondo ad ogni pellicola e finora non ho mai mancato, anche per le cose più insopportabilmente orride!